Banff Mountain Film Festival 2002 – i vincitori

Il 27° Banff Mountain Film Festival 2002 è stato vinto da The Second Step di Warren Macdonald.

Il 27° Banff Mountain Film Festival 2002, consegnato il mese scorso è stato assegnato a The Second Step, un film di Warren Macdonald che racconta la realizzazione del difficile sogno di salire il Federation Peak nella Tasmania. Come alcuni ricorderanno, Macdonald aveva perso entrambi le gambe in un incidente di arrampicata nel 1997.

Il Banff Mountain Book Festival è stato vinto da The Evidence of Things Not Seen, l’autobiografia dell’alpinista scozzese W.H. Murray. Le spaziano dalle sue salite in Europa a quelle nelle Himalaya, e descrive anche le sue esperienze da prigioniere di guerra nella Seconda Guerra Mondiale, nei campi nel Medio Oriente.

Il premio per la miglior fotografia, che ha visto la presentazione di 2700 foto da 22 paesi, è stato assegnato a James Delano, per le foto del Jambeyang Holy Mountain, nella regione tibetana del Kham.

L’anno 2002 ha visto un record di partecipanti, con 263 film provenienti da 31 paesi. L’evento, organizzato dalla canadese Banff Centre for Mountain Culture, ha utilizzato numerosi speaker tra cui Greg Child, Yvon Chouinard, Reinhold Messner.

Film trailers banffcentre.ab.ca

Banff Mountain Film Festival 2002


Miglior film sugli Sport di Montagna

The Essence of Adolescence del regista 15enne Daniel Kingsbury.

Miglior film di arrampicata e alpinismo
Vertical Frontier
Regia/Produttore Kristi Denton Cohen per Peloton Productions (USA).

Miglior film per la Cultura di Montagna
Rescue: The Cost of Risk, Regia/Produttore Pierre-Antoine Hiroz e Benoît Aymon.

Miglior film con tema la Natura di Montagna
Cannibals and Crampons, Regia/Produttore Bruce Parry Mark Anstice e Ed Stobart per Ginger Productions (UK).

Premio per il miglior cortometraggio
Front Range Freaks [Part 1]: Urban Ape, Regia/Produttore Peter Mortimer

Miglior Fiction Film
Atanarjuat Regia Zacharias Kunuk’s.

Premio speciale della Giuria
WhiteTrax
Regia/Produttore: Sean White, Black and White Productions (Canada).
Escape over the Himalayas – Tibet’s Children on Their Journey into Exile, Regia/Produttore Zazie Blumencron, Alecsander Faroga, Tellux Film Munich (Germany).

Click Here: liverpool mens jersey

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *